Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Autunno 2020: Covid, sport e non solo....

More
16 Nov 2020 22:13 #11592 by Daniele
Neanche farlo a posta ;-)

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
16 Nov 2020 18:22 #11591 by ita4012
E poi ci si mettono anche quelli che ti commentano un tuo video sul Sudafrica, e ti ricordano quante belle giornate hai speso lì.....



Peraltro, il Sud Africa ha praticamente riaperto i battenti. Per entrare, ora è solo necessario fare un test sierologico 72 ore prima dell'ingresso: www.gov.za/covid-19/individuals-and-hous...coronavirus-covid-19

Il problema, adesso è solo uscire dall'Italia...

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
16 Nov 2020 11:40 #11586 by Daniele
Specialmente per voi che girovagate in luoghi esotici, un po' più caldi, dei laghi, capisco che è una bella e pure grossa mazzata. Invece non invidio chi potrà uscire negli spot lacustri di inverno, pazienza scarpette/calzari, cappuccio, ai quali sono riuscito ad abituarmici, ma i guanti o muffole glieli lascio volentieri e vado a farmi dei bei giri coi nostri Cagnoni!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
The following user(s) said Thank You: ita4012

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
16 Nov 2020 10:41 - 16 Nov 2020 10:47 #11585 by ita4012
Sono in smart working. Esco sul balcone a fare una pausa, ed a prendere una boccata d'aria.

Guardo il cielo, finalmente, azzurro, e mi tornano in mente le belle sensazioni che ho quando sono in spiaggia, in una giornata di vento, e sto per uscire in windsurf, sotto un cielo terso...

Che mazzata sto lockdown....

Vabbè, torneremo liberi.

Intanto, se volete distrarvi un po', potete sempre attingere all'ormai vastissimo repertorio di articoli sulle uscite di questi anni, pubblicato qui su Waterwind: www.waterwind.it/new/it/windsurf/report-e-foto.html .

Se volete, potete commentarle, o chiedere informazioni.

Oppure, potete raccontarne di vostre.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
Last edit: 16 Nov 2020 10:47 by ita4012.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 Nov 2020 13:59 #11575 by Daniele
Io sono rammaricato per il fatto che per colpa di una parte della popolazione, indisciplinata ed anche deficiente, per colpa di (cito Fabio) "scelte poco lungimiranti fatte nei mesi scorsi" e "quasi tutto aperto e zero controlli" ne paghino le conseguenze persone che sono attente e rispettose del prossimo. Io stesso quest'estate ho visto surfisti scambiarsi la birra e berla di canna ... vedo tutt'ora gente prendere alla leggera la situazione (esempio persone che arrivano sullo spot nella stessa macchina), persone che dialogano non tenendo le distanze. Così non se ne esce.
Per dire, la nostra famiglia farà come in primavera, ordinerà la spesa online ... eviterà posti affollati, le passeggiate coi Cani solo in posti isolati e mantenendo le distanze in caso si incrocino persone.
Io non prendo sotto gamba il virus e continuerò a non sentirmi protetto da una mascherina ...
Forse sono esagerato, non lo so, ma credo che chi abbia un approccio così prudente (anche in una zona rossa) difficilmente infetterà altre persone e non è giusto che paghi un prezzo così alto come la privazione della libertà.

E sì Marco, lo so che tutti sono a rischio, anche i giovani ...

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 Nov 2020 10:36 #11570 by ita4012
Ci sarebbero molte cose da scrivere su quanto successo e sta succedendo, in relazione alla vicenda Covid.....

I contagi totali ufficiali in Italia, da inizio pandemia, sono poco meno di 1 milione su 60 milioni di abitanti circa, con 42000 decessi. Si può ancora avere la percezione che il problema ci tocchi relativamente, anche se in questa fase, personalmente, mi è capitato di sapere di molti più conoscenti che si sono ammalati. Ma la faccenda dal punto di vista sanitario è complicata, e l'attuale, e forse altri lockdown, sono quasi inevitabili ora. Scrivo da Monza, dove l'ospedale non è più in grado di gestire i pazienti.

Quello che fa rabbia è che sono stati fatti molti errori, sia dalle istituzioni a livello organizzativo, che da parte dei cittadini nei comportamenti, nei mesi scorsi, che ci hanno portato di nuovo a questa situazione....

E' chiaro che il problema è anche economico, ma le (non)scelte poco lungimiranti fatte nei mesi scorsi si sono rivelate probabilmente anche più dannose da un punto di vista economico. Siamo passati da quasi tutto aperto e zero controlli, a quasi tutto bloccato, nel giro di poche settimane. Un livello di cautela permanente maggiore, forse, sarebbe stato più efficace, senza costringerci alla chiusura quasi totale.

L'esperienza della primavera mi ha anche insegnato quanto sia, però, difficile parlarne, in maniera esaustiva, ragionata e pacata, sul web.... e va anche detto che Waterwind, e questo forum, non sono lo spazio più appropriato.

Ma capisco che questo forum è anche diventato una piccola comunità, e che la vicenda sta toccando profondamente il vissuto di tutti, per cui ci può essere il bisogno di parlarne....

Ho, soltanto, spostato la discussione qui in questo nuovo thread, togliendo gli ultimi messaggi dall'altra che avevo aperto con altri scopi.

L'invito, ovviamente, è quello di mantenere toni civili. Non ho alcuna voglia in questo periodo di fare anche il censore. Ovviamente, ognuno può esprimere, civilmente, il suo pensiero.

Con l'augurio di tornare quanto prima ad un po' di normalità, buon vento in tutti i sensi.

Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
10 Nov 2020 20:59 #11569 by Offline
Ciao Daniele,

io sono sulla tua stessa posizione, economicamente e psicologicamente il paese non può più permettersri di chiudere tutto un'altra volta.
Come vedi dai report sopra non sono certo quello che se ne sta rinchiuso in casa e non pretendo che lo facciano gl'altri, anzi ben venga che le persone possano lavorare e svagarsi!

Non è mia intenzione urtare o offendere le posizioni altrui.
Mi sono solo permesso di lanciare un appello a quelle persone che sentono il covid molto lontano da se.
Purtroppo per la mia esperienza non è cosi; il mio consiglio, avendolo vissuto direttamente è di non sentirsi immuni.
Per dovere di cronaca a Piacenza non sono morti solo i vecchi ma anche i 40/50enni sani, per non parlare delle complicazioni e dei postumi che ha lasciato tuttora in molte persone.

Non voglio e non era mia intenzione polemizzare, ma solo sensibilizzare sul fatto che per scongiurare un ormai imminente lockdawn generale, l'unico sistema è di cercare di avere il più possibile atteggiamenti virtuosi che non sempre vedo, soprattutto in quelle località dove il covid è stato solo un racconto.

Mi auguro che la prossima domenica faccia ancora Peler, che ci sia la possibilità di continuare a fare windsurf e magari.... incrociarsi anche in acqua

Buon vento
Marco

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
10 Nov 2020 17:38 #11568 by Daniele
Premetto che non prendo sotto gamba questo virus, ma allo stesso tempo non mi sento protetto da una mascherina (che ha la valenza di un cancello per una zanzara, se così non fosse quelle mascherine andrebbero bene come filtro naso bocca in situazioni di guerre batteriologiche). Invece mi sento al sicuro nel momento in cui si tiene la distanza > 1m. Se devo dirla tutta la mascherina è una falsa sicurezza, ti fa sentire protetto e magari ti avvicini più del dovuto all'interlocutore. Non andrei mai, e non sono mai andato, in mezzo - come succedeva quest'estate - alle persone. Quindi non si può dire che io sia un negazionista, però (parlo da privilegiato, per il momento) non si può far morire un paese ed impedire determinate attività come lo sport! Io non credo che uno che abita in zona rossa, che non è un cgln, possa infettare altri in zone gialle, anzi credo che sia più facile che un cgln in zona gialla possa infettare gli altri.
Il fatto che tutti siamo terrorizzati fa si che chi alza un attimo la cresta, chiedendo coerenza nelle regole e non contraddizioni (non credo che le debba elencarle, vero? Una la elenco: il ragazzo che bacia la sua ragazza, multati 400€ a testa), venga scambiato per un pazzo o un negazionista. Io credo che vadano protette le fasce deboli, anziani, malati,e che vadano sanzionati PESANTISSIMAMENTE i cgln che si aggregano (in qualsiasi situazione), ma non si può fa morire un paese così.
Il virus è pericoloso, specie per le persone più deboli, CHE VANNO PROTETTE, ma non si può bloccare lo sport, specie quello individuale.
Credete veramente che in uno spot ventoso si possa prendere il virus? Io ho più paura di prenderlo in un luogo chiuso, tipo supermarket, dove tutti sono imbrigliati da una museruola.

Non per far polemica, però se cediamo a tutto, se accettiamo le contraddizioni imbarazzanti, se non ci rendiamo conto che più volte viene fatto, non in senso velato, del terrorismo psicologico ... e se la via giusta deve essere quella del politically correct, beh a questo punto è giusto che ci rinchiudano in casa con consegne garantite e puntuali da Amazon!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

IN THRUSTER WE TRUST
The following user(s) said Thank You: nakaniko, Paolol

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
10 Nov 2020 09:10 #11567 by Offline

Sentito alla radio che si possono attraversare le regioni rosse per spostamenti. Buona per chi può !!


Si, si può.
Che sappia io puoi attraversare le zone rosse o arancioni partendo da una zona gialla per recarti in altra zona gialla.
Le indicazioni del decreto sconsigliano comunque gli spostamenti; non sono vietati ma tendenzialmente dice che sarebbe meglio non farli.

Al momento la normativa ti consente di spostarti e fare quello che vuoi nelle zone verdi o gialle, eh qui mi permetto di fare un pubblico appello sul forum.

Io risiedo e lavoro a Piacenza, una provincia di 280000 abitanti.
A marzo e per tutto marzo abbiamo avuto dai 40 ai 60 morti al giorno per covid.
In ospedale c'era richiesta per 200/250 ricoveri in terapia intensiva o rianimazione ogni giorno! La sanità è collassata e si è scelto chi far vivere e chi far morire...
Le sirene delle ambulanze erano ininterrotte, giorno e notte. Nonostante tutto c'è gente che è morta a casa perchè non sono riusciti ad arrivare in tempo, l'attesa media per i soccorsi era di 8 ore!
L'ossigeno era introvabile, cosi come le bare, ed i defunti non si sapeva più dove accatastarli.
La situazione è precipitata nel giro di pochi giorni, non di settimane!
Questo è il covid!

Perciò vi prego quando andiamo a fare windsurf o semplicemente in giro prestiamo attenzione alle norme, ne va della libertà e della salute di tutti.

Buon vento
Marco

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.633 seconds

Private messagges

You are not logged in.

X

Right Click

No right click

This site uses cookies, including from third parties. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more go to the Cookie Policy.