Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Desidero ringraziarvi per l’aiuto datomi

More
15 Jul 2020 20:45 #10497 by Daniele


Bentornato. Ci mancavano i tuoi report. Secondo me, se vuoi vento meno rafficato, puoi uscire anche a Navene, o a Malcesine, quando il Peler è in calo (verso le 9-10 a seconda dei giorni). Lì è molto meno bucato che a Torbole.


Giusto hai ragione, non ci avevo pensato poichè ricordo quando smettevo di surfare a Malcesine (con la 4.2), verso le 9 o dopo c'erano le condizioni giuste per vele da 5.5 mq e più. Sarebbe un suicidio andare a Malcesine con la mia vela quando il Peler soffia incazzato.

Comunque prenderò prossimamente una veletta sui 4.5mq per mia moglie, quando sarà più bravina, così la potrò usare anch'io a Malcesine quando soffia, naturalmente evitando di saltare ;-)[/quote]

Quanto ai miei infortuni, in Francia mi ero fatto male in una banale strambata nel chop, quando non sapevo strambare (altro che gloriosa lavatrice tra le onde).

Ciao. Fabio


In strambata credo tutti, chi più chi meno, si sono fatti male e adesso con il foil vedo di quelle mine da paura (uno dei motivi per cui non mi vien voglia di provarlo).

Ciao!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
15 Jul 2020 12:28 #10494 by ita4012

Grazie Fabio,
si è andata alle lunghe ed il fatto che tu dica che ti è successo in Francia e Sud Africa (quindi fra le onde), capisco che a maggior ragione io le devo evitare ... perchè rompersi una costola, come ho fatto io, sbattendo contro un armadio rack dei server ... beh non immagino cosa mi succederebbe durante una lavatrice ;-)

Domenica mattina, dopo 40 giorni, alle 6.30 ho rimesso la tavola in acqua, ero piuttosto timoroso. E' andate bene, il vento rafficato da nord, acqua piattissima a Torbole. Nonostante non mi piacciano i buchi di vento (e ce n'erano) mi sono divertito perchè sotto raffica si facevano un centinaio di metri in planata e sottocosta a mura sx la strambata (il più delle volte) era sempre con un vento sui 20/22 m/s.

Beh da adesso ritorno a seguirvi :-) poi ad Agosto in Germania mi vien da piangere.


Bentornato. Ci mancavano i tuoi report. Secondo me, se vuoi vento meno rafficato, puoi uscire anche a Navene, o a Malcesine, quando il Peler è in calo (verso le 9-10 a seconda dei giorni). Lì è molto meno bucato che a Torbole.

Quanto ai miei infortuni, in Francia mi ero fatto male in una banale strambata nel chop, quando non sapevo strambare (altro che gloriosa lavatrice tra le onde).

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
The following user(s) said Thank You: Daniele

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
15 Jul 2020 00:01 #10491 by Daniele
Grazie Fabio,
si è andata alle lunghe ed il fatto che tu dica che ti è successo in Francia e Sud Africa (quindi fra le onde), capisco che a maggior ragione io le devo evitare ... perchè rompersi una costola, come ho fatto io, sbattendo contro un armadio rack dei server ... beh non immagino cosa mi succederebbe durante una lavatrice ;-)

Domenica mattina, dopo 40 giorni, alle 6.30 ho rimesso la tavola in acqua, ero piuttosto timoroso. E' andate bene, il vento rafficato da nord, acqua piattissima a Torbole. Nonostante non mi piacciano i buchi di vento (e ce n'erano) mi sono divertito perchè sotto raffica si facevano un centinaio di metri in planata e sottocosta a mura sx la strambata (il più delle volte) era sempre con un vento sui 20/22 m/s.

Beh da adesso ritorno a seguirvi :-) poi ad Agosto in Germania mi vien da piangere.

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
22 Jun 2020 10:05 #10309 by ita4012
Ciao Daniele. Mi dispiace per il tuo infortunio. A me è capitato tante volte, facendo windsurf (Francia, Sud Africa). E' doloroso, e ci mette un po' a passare il fastidio (almeno un mesetto), ma penso che già nel mese di luglio riuscirai a fare qualcosa.

Ringrazio io te per i tuoi report, e consigli ricambiati ad altri, qui nel forum.

Buona guarigione.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
The following user(s) said Thank You: Daniele

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
21 Jun 2020 05:28 #10301 by Daniele
Da due settimane non sto guardando le vostre avventure qui sul forum, evito webcams, stazioni meteo, previsioni, gite al lago. Faccio finta che il più BEL SPORT DEL MONDO non esista. Però sento il dovere di RINGRAZIARVI per avermi dato consigli preziosi (fra i quali: scelta attrezzatura, dritte su come capire meglio i siti di previsione e specialmente nel METTERE LE CIME DEL TRAPEZIO A 30 con i capi adiacenti) senza i quali sarebbe stata una probabile odissea. Da quando smisi è cambiato tutto! Se non fossi passato di qui avrei scelto l’attrezzatura sbagliata (ero orientato ad una tavola wave con un rocker esagerato) e chissà quanto ci avrei messo a capire che le cime del trapezio dovevano essere almeno (nel mio caso) a 30!
Ho fatto solo 13 uscite, ma le ultime 5 mi sono divertito troppo! Per “culo” la memoria muscolare mi ha fatto eseguire tre 360 downwind pulitissimi (poi mai più indovinato uno) e qualche bella duckjibe pulita con uscita in planata (le altre invece non belle).
Insomma per quest’anno avevo in programma 3 cose:
1) le varianti della strambata (power-jibe, speed-jibe, slam-jibe): 90% sono buone
2) riprendere la duckjibe
3) riprendere il 360 downwind

e invece due settimane fa al lavoro mi incrino una costola (un indicente idiota … se penso alle botte ed ai voli che ho fatto durante le prime uscite col windsurf … ed invece mi spacco in ufficio). Forse a luglio farò qualche uscita che conterò sulle dita di una mano (contavo invece di farne diverse a giugno) costola e lavoro permettendo. Poi per un altro mese starò fermo perché in Germania ho capito che sui laghi il vento è merce davvero rara e, chissà, magari a settembre potrò rimettere la tavola in acqua.

Per ora continuerò a far finta che il windsurf non esista, per un discorso di sopravvivenza, però ritornerò a rompervi le balle ;-)

GRAZIE DI CUORE DEI PREZIOSI CONSIGLI!

Vecchio surfer che appese il surf al chiodo nel 93 ... a volte ritornano :-)
Nickname: il mio nome è un altro e non mi piace.
Nocchiero della portaerei di classe Nimitz: Tabou 3s+ 116 CED
Motore point-7: Spy 5.9 / Black Core 80 / Carbon boom
faccio 8 e cerchi sempre aderente all'acqua
The following user(s) said Thank You: ita4012, Paolol, Maurizio

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.668 seconds

Private messagges

You are not logged in.

X

Right Click

No right click

This site uses cookies, including from third parties. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more go to the Cookie Policy.