Forum EN

Subscribe to our newsletter!

Don't miss our news: subscribe to our newsletter!
I agree with the Privacy policy

Passaggio a tavola Freestyle

More
07 Sep 2018 13:33 #5097 by Matteo
Replied by Matteo on topic Passaggio a tavola Freestyle
A livello di robustezza non saprei dirti con esattezza. Da quello che so fanatic FACEVA due versioni dello skate, una versione PRO con prestazioni più elevate, peso ridotto e quindi più fragile ed una versione un po' più economica e robusta. Starboard costruiva il flare in due o tre versioni ma ho visto sul sito che la versione 2019 avrà soltanto una costruzione (Carbon Reflex).

La rivista 4windsurf ha dato come voto 5 su 5 rigardo la costruzione alle tavole freestyle di Fanatic, Jp, RRD e Starboard mentre ha votato 4 su 5 per il nuovo freestyle Simmer.

4windsurf ha valutato però le tavole 2018. Non so quali siano le vostre idee dato che le tavole freestyle nuove costano e non poco ma su surfsnb ho visto qualche modello recente usato in vendita.

Personalmente io non ho molta esperienza perchè non ho mai provato altre tavole.

Starboard Flare 103 2017
Avanti Sails Echo 5.2 2017, Avanti sails Echo 4.8 2017, Simmer Style Ace 4.4 2017

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2018 22:10 #5082 by ita4012
A livello di robustezza di costruzione, che tu sappia, Matteo, quali sono le tavole freestyle più robuste?

Grazie

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2018 14:58 #5075 by Matteo
Replied by Matteo on topic Passaggio a tavola Freestyle
Come ho detto prima peso 70 kg e per ora la mia unica tavola è appunto il flare 103. Come litraggio mi trovo bene perchè mi consente di uscire con vento dai 12 nodi circa fino ai 30 (non ho mai avuto giornate con vento oltre i 30 nodi).
Con il ventone o con lo specchio d'acqua molto mosso non l'ho trovata incontrollabile però un po' di litri in meno mi avrebbero fatto piacere.

Col il setup che uso io (parlo di straps, piede d'albero e pinna) mi sembra sia una tavola che quando plana tende di suo a stare molto alta e libera sull'acqua perciò quando il vento è forte si sente che sbatte un po' ma il chop non mi sembra di accusarlo troppo.

Riassumendo quello che ho scritto direi che è un'ottima tavola per planare velocemente, con il vento forte risulta essere un po' più movimentata ma non mi sembra nulla di incontrollabile.

Felice di aiutarvi :)
Ciao
Matteo

PS: per questo week-end devo vedere meglio le previsioni per decidere tra sabato e domenica, vedremo

Starboard Flare 103 2017
Avanti Sails Echo 5.2 2017, Avanti sails Echo 4.8 2017, Simmer Style Ace 4.4 2017

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2018 13:39 #5073 by ita4012

Diciamo che la questione tavola freestyle è un po' delicata. Ultimamente di anno in anno le tavole continuano a cambiare. Alcuni esempi possono essere il freestyle jp, dove in due anni hanno completamente ridisegnato la prua della tavola rendendola squadrata, e il flare di starboard, dove il modello 111 litri del 2016 è più stretto del modello 103 litri del 2017.

Il punti chiave comuni a tutti i brand però rimangono: planata veloce, leggerezza e un buon pop.

Per quanto riguardano i rails, Fabio, questi sono affilati soltanto nella zona di poppa, circa dalle straps in poi per avere un pop potente, invece più andiamo verso la prua e più si arrotondano per aiutare nelle manovre in slide. Rimane ovviamente il fatto che dicevi tu ovvero la bolina, dato che quando si plana soltanto la zona di poppa è a contatto con l'acqua.

Riguardo la posizione del corpo ovviamente come tutte le tavole "piccole" bisogna stare con il peso in avanti per evitare di andare in spin out o semplicemente per non caricare troppo la poppa. Va anche detto comunque che io (70 kg) con il flare 103 spesso mi capita di inserire i piedi nelle straps ancora in dislocamento e poi partire in planata. Ho visto alcuni professionisti fare in questo modo ma non so sulle altre tavole se sia semplice oppure no; sul flare è abbastanza semplice dato che tutto il volume è a poppa la quale è appunto molto "spessa".

Spero di aver scritto qualcosa di utile
Ciao
Matteo

Ps: per Fabio, se ci incontriamo ancora a Malcesine posso farti provare il flare :)


Grazie Matteo, il tuo contributo è veramente utile. Ci mancava qualche dritta di un freestyler, utilizzatore di tavole moderne.

Io mi sto sempre più convincendo. Ci potresti anche dire, come ti trovi con il volume da 103 litri, quando il Peler è bello forte? La tavola rimane in controllo?

Grazie. Ciao

PS c'è qualche possibilità che domenica sia a Malcesine (nel caso ti faccio sapere).

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2018 12:51 #5071 by Matteo
Replied by Matteo on topic Passaggio a tavola Freestyle
Diciamo che la questione tavola freestyle è un po' delicata. Ultimamente di anno in anno le tavole continuano a cambiare. Alcuni esempi possono essere il freestyle jp, dove in due anni hanno completamente ridisegnato la prua della tavola rendendola squadrata, e il flare di starboard, dove il modello 111 litri del 2016 è più stretto del modello 103 litri del 2017.

Il punti chiave comuni a tutti i brand però rimangono: planata veloce, leggerezza e un buon pop.

Per quanto riguardano i rails, Fabio, questi sono affilati soltanto nella zona di poppa, circa dalle straps in poi per avere un pop potente, invece più andiamo verso la prua e più si arrotondano per aiutare nelle manovre in slide. Rimane ovviamente il fatto che dicevi tu ovvero la bolina, dato che quando si plana soltanto la zona di poppa è a contatto con l'acqua.

Riguardo la posizione del corpo ovviamente come tutte le tavole "piccole" bisogna stare con il peso in avanti per evitare di andare in spin out o semplicemente per non caricare troppo la poppa. Va anche detto comunque che io (70 kg) con il flare 103 spesso mi capita di inserire i piedi nelle straps ancora in dislocamento e poi partire in planata. Ho visto alcuni professionisti fare in questo modo ma non so sulle altre tavole se sia semplice oppure no; sul flare è abbastanza semplice dato che tutto il volume è a poppa la quale è appunto molto "spessa".

Spero di aver scritto qualcosa di utile
Ciao
Matteo

Ps: per Fabio, se ci incontriamo ancora a Malcesine posso farti provare il flare :)

Starboard Flare 103 2017
Avanti Sails Echo 5.2 2017, Avanti sails Echo 4.8 2017, Simmer Style Ace 4.4 2017

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
06 Sep 2018 10:55 - 06 Sep 2018 11:21 #5061 by ita4012
Dunque, passo una giornata al Garda ..., e vi scatenate sul forum!

Venendo al tema della discussione, peccato che la stagione estiva volga al termine, perchè al Garda, presso i centri di noleggio, c'è la possibilità di provarle (RRD al Pier, Jp allo Shaka, Fanatic da Vasco Renna).

Io sto cercando, come primo freestyle, qualcosa da spendere non troppo, per provare e capire (da detour c'è uno skate con riparazione a 500 euro, che sarebbe interessante, ma chiedono troppo).

Dai, Marco, anch'io voglio iniziare a provare qualche manovra freestyle, ci proviamo e le studiamo assieme!

Per Niko, considera però che a parità di volume, i freestyle sono più stabili dei freestylewave nel recupero della vela. Quanto allo stance in andatura, io, quando li ho provati, non ho notato cose sconvolgenti. Come le tavole wave, richiedono un assetto avanzato, per non caricare troppo la pinna (piccola), e far lavorare bene i rails affildati.

A questo punto, chi per primo fa delle prove, aggiornerà gli altri su questa discussione.

Ciao. Fabio

Sostenete Waterwind: diventate Supporter! Sustain Waterwind: become a Supporter!

Share your passion!
Last edit: 06 Sep 2018 11:21 by ita4012.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Sep 2018 18:44 #5056 by Full
Replied by Full on topic Passaggio a tavola Freestyle
Peso sulla 70 ina
Più che altro volevo prendere una tavola dello stesso anno senza aggiungere soldi ... e il flare me gusta!

Booo indecisione
Più che altro per fare bene il “chop op”
e magari provare qualche manovra il freestyle wave non va così bene!

RRD fire race 122l
Starboard Flare 93
Ultra Kode 76l


Neilpryde v8 7.0
Neilpryde Atlas 5.7
Neilpryde Combat 5.3 --> 3.7
Simmes 3.4 Black Tipe



Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Sep 2018 18:21 #5054 by nakaniko
Bè in effetti... Ma le pinne freestyle pure manco le considero, tanto ormai slash e spock sono solo i rumori che faccio spiaccicandomi se ci provo...
Infatti su quello in laguna ho messo delle pinne freeride us che avevo ed usavo per il vecchio Drops Slash 98, una 24, una 28 e una 34 pure.
Ma tu se dovessi prendere un freeestyle e pure io per il mio quiver solo powerbox fuori Venezia, bè via di Jp o altra marca powerbox (anche starboard un anno ha fatto il Flare col PB, tipo nel 2014 o giù di lì).
Se non altro dal tuo quiver intuisco hai la fortuna di pesare meno di me e quindi col freestyleattuali non affogheresti come me...

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
A Venezia: tavole Starboard
Fuori Venezia: tavole JP + windsup Moki
Vele: Hot Sails Maui

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Sep 2018 17:52 #5053 by Full
Replied by Full on topic Passaggio a tavola Freestyle
Credo che la cosa migliore sarebbe riuscire a provarala per un paio di uscite

Io dovrei lasciare il mio 93 FSW JP 2017 per passare a un flare 93 017...
" Lasciare il sicuro per l'insicuro "

in più dovrei considerare il cambio della scassa
Da Power Box a US box --> Comprare almeno 1 o 2 pinne per il Presunto freestyle nuovo visto che viene dato con una 18cm

RRD fire race 122l
Starboard Flare 93
Ultra Kode 76l


Neilpryde v8 7.0
Neilpryde Atlas 5.7
Neilpryde Combat 5.3 --> 3.7
Simmes 3.4 Black Tipe



Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Sep 2018 14:53 #5051 by nakaniko
Tanto per aggiungere carne al fuoco (o seitan alla piastra per i vegetariani hehehe), dai locals del Santacruz ho pure sentito che gli attuali freestyle richiederebbero peraltro una impostazione differente nell'andatura, essendo tavole abbastanza dedicate. A dire il vero il mio Flare 106 veneziano, già dedicato come tavola ma ancora non radicalissimo, non mi pare chieda strani stance, ma non ho mai provato questi ultimi shape colla poppa rialzata...
Resta il fatto che per i pesanti e mediopesanti una tavola da meno di 110 litri in acqua dolce...

windsurf e snowboard ovunque, vedere www.youtube.com/user/nakaniko/videos
A Venezia: tavole Starboard
Fuori Venezia: tavole JP + windsup Moki
Vele: Hot Sails Maui

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Time to create page: 0.498 seconds

Private messagges

You are not logged in.

X

Right Click

No right click

This site uses cookies, including from third parties. By closing this banner, scrolling this page or by clicking any of its elements you allow the use of cookies. If you want to learn more go to the Cookie Policy.